LA DETERSIONE

“Nel pieno del contagio da corone

io rimasi chiuso in quarantena

occupato a frenar la diffusione.

Guardando la dispensa semipiena

preoccupato dalla coda per la spesa

di dovere unire pranzo e cena.

Ahi, che sforzo fu l’attesa!

quant’Amuchina stipata sul balcone

temendo il picco e la ripresa.

Ma quando finisce quest’inferno

e delle man la detersione

giuro che, lasciando quest’interno

mi assembrerò senza precauzione

praticando sciolto l’amor eterno.

E vaffanculo all’infezione”.

FOLLOW ME ON TWITTER: @chrideiuliis – search me on LINKEDIN

Leggi anche: Canto del lettin fantasma

L’ultimo bagnante

Amore a 37 gradi

Amanti

L’amore estivo

(Visited 113 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 7 = 1