Posts tagged poesie

Oh, Agenzia dell’Entrate!

Breve sonetto in rima alternata (o dantesca) dedicato all’Agenzia delle Entrate rea di aver creato il dramma della fatturazione elettronica. “Oh, Agenzia dell’Entrate fatale tu che controlli le nostre mosse non hai previsto le noie grosse della neo-fattura in digitale ?.

L’AMARO DESTINO

Poesia in rima alternata dedicata al bagnante di Ferragosto.       “L’amaro destino del bagnante più estremo è svegliarsi al mattino con un solo pensiero che all’alba lo piglia preoccupando il neurone, gli rovina la sveglia e non c’è colazione.   Alle sette e quaranta come canta Battisti tradizione mai infranta degl’annual ferragosti.  … Leggi tutto