IL COMPLOTTO DEL SUPERBONUS 110%

Non vi sembra strano che si possano fare lavori edili senza spendere neanche un euro? Anzi, ricevendo una ricompensa?.

Davvero pensate che il superbonus 110% sia stato concepito per dare un aiuto al settore dell’edilizia e per migliorare le condizioni strutturali ed energetiche degli immobili?.

Ingenui! Questa è solo la versione ufficiale ma è chiaro che dietro ci sia qualcosa di grosso.

E non ce lo dicono.

Mi assumo la responsabilità di rivelarvi la verità: l’ha scoperta mio cugino navigando su telegram.

Quello del superbonus al 110% è un complotto dei “poteri forti”. Promettere rimborsi superiori alle spese è un metodo infallibile per farsi consegnare il maggior numero di informazioni in maniera del tutto spontanea.

Il nome in codice del piano è il «Grande disegno» («Great design»).

Innanzitutto il recente “balletto” sulla proroga del superbonus è una messinscena.

E’ prevista, infatti, la protrazione dell’agevolazione fino al 2030 quando, secondo il piano, almeno il 90% del patrimonio economico ed immobiliare del paese sarà stato oggetto di superbonus. Il restante 10%, siccome non adeguato né sismicamente né energicamente, sarà espropriato a favore della Chiesa che nel frattempo avrà sostituito il Papa attuale con un cardinale massone.

A quel punto la revoca, improvvisa, dei sostegni economici indebiterà i cittadini fino alla confisca dei loro beni.

A sostegno del «Grande disegno» vi sono le lobby degli infissi a taglio termico e degli amministratori di condominio, con la collaborazione di un settore deviato di architetti che prendono sottobanco la percentuale dai fornitori, tutti naturalmente “al soldo” delle banche.

Deus Ex Machina dell’intera operazione è ovviamente George Soros a capo di una cordata di speculatori sionisti adepti dei protocolli di Sion e “coperti” dal Mossad.

Ma c’è di più.

Dietro il progetto del «Grande disegno» c’è il governo cinese desideroso di avere finalmente uno sbocco filocomunista sul mediterraneo e cancellare la nostra cultura sostituendo il Natale e la pizza col capodanno cinese e i ramen.  

Non è certo un caso che siano stati proprio i cinesi a creare le condizioni di impoverimento del paese confezionando in laboratorio il virus del Covid per poi diffonderlo in Italia.

La CIA, al corrente del «Grande disegno», è d’accordo a spartirsi una parte del bottino. Per questo motivo rapidissimi aerei spia pattugliano i nostri cieli, lasciando scie chimiche in grado di alzare artificiosamente la temperatura terrestre causando il cambiamento climatico ed incitando all’uso di condizionatori, pannelli isolanti e caldaie a gas.

E’ noto che, negli anni ’60, John Fitzgerald Kennedy opponendosi ad un piano simile, fu giustiziato dai servizi segreti, che qualche anno dopo, sul punto di essere smascherati, assunsero Kubrick per fingere lo sbarco sulla luna e distrarre l’opinione pubblica.

Operazione che si ripeté qualche anno dopo, quando dover aver abbattuto le torri gemelle, provarono ad esportare prima la democrazia e successivamente, il “cappotto termico” in Afghanistan previo abbattimento di tutti gli edifici. Esperimento fallito a causa della morte prematura, in un incidente stradale, del sosia di Osama Bin Laden.

La vaccinazione è necessaria per impedire alle persone di insorgere.

Big Pharma e le multinazionali del farmaco, infatti, hanno inserito nei sieri sperimentali particelle di DNA modificato che progressivamente azzerano il pensiero critico (prima dose) inducono alla sottomissione (seconda dose) e creano dipendenza agli involtini primavera (richiamo), oltre ovviamente ad inserire sottopelle un chip per spiare ogni nostro spostamento sulla superficie, ovviamente piatta, della terra.

Metodo già in fase di sperimentazione con il «green pass».

Non è ancora stato stabilito chi sarà simbolicamente posto al governo del paese una volta controllato del tutto. Probabilmente un personaggio molto popolare, si fa il nome di John Lennon, che come è noto, vive a Hangzhou dal 1980.

Apriamo gli occhi: opponiamoci al «main stream» del «Great design» che ci impone di aderire al superbonus 110%.

Schiena dritta, resistiamo!.

FOLLOW ME ON TWITTER: @chrideiuliis – search me on LINKEDIN

Sei un architetto o ti senti tale? Hai un parente o un amico architetto? PER NATALE REGALA: “L’Architemario in quarantena – Prigionia oziosa di un architetto”. Il libro che ogni architetto, vero, finto, parente o amico di, deve assolutamente leggere!. CLICCA QUI PER ORDINARLO SU AMAZON

Leggi anche: Teorie e tecniche dell’Architettura abusiva

Renatino l’architetto

Ognissanti per architetto

(Visited 723 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 4 = 28