I 10 PEGGIORI ARCHITETTI CHE PUO’ CAPITARTI DI INCONTRARE AL CENONE DI FINE ANNO

il cenone

Una delle controindicazioni dei cenoni di fine anno è che si è costretti a fare conversazione anche con sconosciuti, amici di amici o parenti lontani. Dato il numero elevatissimo di architetti che si rintraccia in Italia, la probabilità che al cenone di fine anno, ognuno di noi incontri un architetto è altissima. Tale rischio è ben descritto dalla funzione detta “del cenone con l’architetto” (clicca sulla figura per ingrandire) che riserviamo agli utenti esperti. Ecco i 10 peggiori architetti, con relativi argomenti di conversazione preferiti, che si possono incontrare al... Leggi tutto →

LA RIGIDITA’ DEL NATALE

bleu-de-chanel-balsamo-dopobarba-90ml.3145891071108

Anche quest’anno il Natale è arrivato, il 25 di Dicembre. Questa rigidità nella data è ciò che amo di meno del Natale. Quando manca una settimana, diciamo intorno al 18, spero sempre che qualcuno di importante operi un intervento decisivo. Tipo il Papa, che si affacci dal suo balcone e dica a tutti: “quest’anno il Natale lo spostiamo al 27, perché non siamo ancora pronti. Dunque ci pigliamo altri due giorni”. Se non può farlo il Papa, potrebbe anche stabilirlo il presidente della Repubblica, o quello del consiglio, con un... Leggi tutto →

L’ARCHITETTO FA L’ALBERO DI NATALE

Sustainable-Christmas-Tree

A Natale gli architetti si dividono in due grandi uniche categorie: quelli che fanno l’albero e quelli che non lo fanno. Certo, ci sarebbe anche il presepe che meglio rientra nelle competenze dell’architetto, ma oggi intorno al presepe ci sono troppe polemiche, per questo si ripiega sull’albero. Gli architetti che si astengono dal fare l’albero, se interrogati, rispondono sempre con un buon motivo, tipo: non hanno tempo, non hanno spazio, non hanno voglia, o non hanno nessuna di queste tre cose. Quelli che invece lo fanno, in relazione al tempo... Leggi tutto →

L’USANZA DELLE PALLE DI NATALE

decorazioni-natale-palline

Non passa anno che non si rinnovi l’usanza delle palle di Natale. Oh, quanto sono belle le palle di Natale ! Arrivano puntuali intorno alla fine di Novembre, quando già qualcuno comincia a chiedersi: “ma chissà se quest’anno ci saranno le palle di Natale ?” e non trascorre neanche un giorno da codesto dubbio che già queste arrivano; basta una mezza giornata di distrazione ed eccole là, che, in un batter d’occhio, le palle sono dappertutto. Sono sempre belle, forse ogni anno più belle, anche se c’è chi denuncia che... Leggi tutto →

I PARENTI DELL’ARCHITETTO

parentiserp

Tutti noi abbiamo dei parenti, ma non si sa perché né per come, un architetto ne ha sempre di più. Parenti sconosciuti e dimenticati, confusamente riconducibili ad altri parenti tramite un albero genealogico ingarbugliato come una mangrovia thailandese; ma parenti che, improvvisamente, si palesano come familiari abituali, quando hanno bisogno dell’architetto. N.B: Attenzione: per quanto l’architetto tenda ad isolarsi, evitando di allacciare nuove parentele, tipo sposandosi, il numero dei suoi parenti continuerà a crescere nel tempo. Ovviamente l’architetto che si sposa si condanna ad un numero molto maggiore di parenti,... Leggi tutto →

 
Back to top