OROSCOPO 2019 per architetti

Come i lettori del libro “L’Architemario-volevo fare l’astronauta” già sanno, diversi studi dimostrano che per gli architetti non sarebbe attendibile il classico oroscopo a 12 segni. Gli architetti, infatti, godono di un quadro astrologico esclusivo e caratteristico, scoperto per caso da un fattorino dell’osservatorio astronomico di Capodimonte mentre puliva l’obiettivo di un telescopio nucleare.

I segni zodiacali per gli architetti sarebbero dunque solo sei, legati a figure mitologiche molto note nel campo dell’osservazione astrale, ma tenute nascoste finora per oscuri interessi legati ai famigerati poteri forti. Detto questo, ecco l’oroscopo 2019 per gli architetti.

unicornoUnicorno (architetti nati dal 16 Gennaio al 15 Marzo): Problemi ad inizio anno per gli architetti-Unicorno a causa della nuova fatturazione elettronica. L’orbita rotazionale astrale tra i satelliti di Saturno, le lune di Plutone e le palle di tutti i professionisti della categoria, causerà un buco nero profondissimo dove finiranno tutti i bonifici elettronici a favore erogati nel primo semestre dell’anno. Per fortuna grazie al transito favorevole di Mercurio, il pianeta dell’Agenzia delle Entrate garantirà la restituzione delle somme entro il 2024, fatto salvi eventuali nuovi provvedimenti semplificativi ed oroscopi sfavorevoli. Disagi anche per la firma elettronica, a causa di un bug misterioso gli architetti-Unicorno si troveranno a firmare documenti a loro insaputa, con l’identità di un architetto indiano Hare-Krishna condannato a morte per apostasia, questo sosterrà nell’archietto-Unicorno la sua propensione al viaggio, quello in incognito per l’esattezza.

Oggetto fortunato: L’acquasantiera. Nemico da evitare: Satana.

pandaPanda (architetti nati dal 16 Marzo al 15 Maggio): Secondo uno studio condotto dalla prestigiosa Università telematica di Tirana, gli architetti nati sotto il segno del Panda sono sempre meno: forse si stanno estinguendo. Recentemente è infatti comparsa in rete una foto di un Panda cinese con appuntata sul petto una spilletta con la foto di un architetto italiano a partita iva. Il 2019 sarà un anno piuttosto difficile. In particolare nel periodo Giugno-Agosto, in coincidenza cioè con la scadenza della prima rata Inarcassa, vi sarà una grande moria di architetti-Panda. I più tenaci godranno di maggiore sorte verso la fine dell’anno solare in coincidenza con la rottura dell’Iphone e lo smarrimento di tutte le password in dotazione, contrattempo che consentirà agli architetti nati sotto il segno del Panda di tornare, dopo un periodo di comprensibile smarrimento, alla felice condizione tecnologica del 1984 e di non ricevere così cattive notizie.

Oggetto fortunato: L’agendina. Nemico da evitare: Il/La centralinista stalker della compagnia telefonica.

polpoPolpo (architetti nati dal 16 Maggio al 15 Luglio): Sarà un anno meraviglioso per gli architetti nati sotto il segno del Polpo. L’allineamento di Marte e Giove con una serie di pratiche ferme in commissione edilizia, consentirà a questi fortunati architetti di riassaporare finalmente l’aroma del calcestruzzo in cantiere, l’atmosfera greve e solidale che si respira durante il getto di un solaio e il momento in cui si diffonde nell’aria il profumo del caffè che fuoriesce dalla macchinetta del caffè sul fornello. Gli architetti nati sotto il segno del Polpo coltiveranno grande fiducia e torneranno a sperare che l’edilizia rimetta in moto il paese, trainandolo con le sue mille attività: gru che sollevano, capomastri che cantano e vicini che si lamentano. Sarà stupefacente per gli architetti del Polpo riascoltare le colorate bestemmie dei manovali e il suono della sirena dei carabinieri quando arrivano per una segnalazione e preventivamente sequestrano tutto, anche la macchinetta del caffè ancora sul fuoco.

Oggetto portafortuna: Il pacco di moka da mezzo chilo. Nemico da evitare: Il pubblico ufficiale.

minolloMinollo (architetti nati dal 16 Luglio al 15 Settembre): Periodo particolarmente sfortunato per gli architetti nati sotto il segno del Minollo al quale però seguirà un periodo costellato di buone speranze. Infatti l’hard disk del vostro computer, contenente tutti i file dwg degli ultimi dieci anni, collasserà a causa di un sovraccarico di tensione emotiva. La scintilla provocherà un piccolo incendio che ridurrà in poltiglia anche tutti i vostri dvd di back-up ed in cenere il diploma di abilitazione che gli architetti-Minollo notoriamente tengono nel primo cassetto della scrivania. Dunque ci saranno tutte le premesse per cambiare vita e lavoro, che poi sarebbe la parte che rappresenta le buone speranze per il nuovo anno.

Oggetto portafortuna: La pen drive. Nemico da evitare: L’elettricista.

puttinoPuttino (architetti nati dal 16 Settembre al 15 Novembre): Sarà un anno di grandi progressi per questa categoria di architetti. Nel 2019, infatti, il segno del Puttino entrerà completamente nella costellazione dei corsi di aggiornamento, formata da stelle annoiatissime e asteroidi inutili come il “4” a tressette. Grazie a questo quadro astrologico, nel 2019, l’architetto-Puttino accumulerà talmente tanti crediti formativi che oltre alla conferma dell’abilitazione a vita riceverà in  omaggio il un divano di “Poltrone e Sofà” con incluso materasso in memory-form e due artigiani della qualità sempre utili per le faccende domestiche. Per i Puttino maschi buone notizie anche dal punto di vista personale, troveranno finalmente qualcosa per arrestare la caduta dei capelli: il pavimento. Meno favorevole la situazione per le architetto-Puttino femmine che entreranno nel giro vizioso della certificazione energetica, abbassando i prezzi fino a farli pagando loro 20 euro a pratica al cliente.

Oggetto fortunato: Il cuscino. Nemico da evitare: Il tecnico manutentore della caldaia a gas.

imm-sfingeSfinge (architetti nati dal 16 Novembre al 15 Gennaio): Per l’architetto-Sfinge il 2019 sarà un anno di grandi cambiamenti. Per chi saprà cogliere l’occasione ci sarà finalmente la chiusura della partita iva e l’assunzione presso uno dei numerosi enti statali inutili. L’accreditamento del primo stipendio provocherà un emozione tale che saranno necessari almeno due mesi di malattia (pagati) per riprendersi. Grandi soddisfazioni anche in amore: l’architetto-Sfinge accoppiandosi con un architetto-Panda genererà un piccolo potenziale architetto-Minollo in modo che per i prossimi anni ci sarà più possibilità di avere almeno un oroscopo favorevole in famiglia. Fate attenzione ai parenti, specie se ingegneri o geometri.

Oggetto fortunato: Il badge. Nemico da evitare: Il commercialista.

Buon 2019 a tutti. Architetti e non.

(L’immagine di anteprima è un particolare di una tavola di Roberto Malfatti che è contenuta nel libro “L’Architemario-volevo fare l’astronauta”).

Vedi anche: Nuovo oroscopo per architetti (clicca qui per leggere)

FOLLOW ME ON TWITTER: @chrideiuliis

Natale è passato ma puoi sempre regalare e/o regalarti l'”Architemario- Volevo fare l’astronauta”, il libro di Christian De Iuliis, l’unico manuale di sopravvivenza urbana per l’architetto contemporaneo.

Compralo su amazon – clicca qui per acquistare, sul sito di overview editore – clicca qui, o su ibs – clicca qui

copertina L'Architemario x sito

(Visited 84 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − 2 =