Date Archives Maggio 2017

LA PAZIENZA DELL’ARCHITETTO

Biblicamente la virtù della pazienza viene attribuita al personaggio di Giobbe, che davanti alle privazioni infertegli da Dio rispondeva “Dio da, Dio toglie”. Oggi gli architetti, vessati non da Dio (non ancora perlomeno), ma da burocrati, committenti, vicini di casa dei committenti, funzionari pubblici, fornitori, inarcassa, Agenzia delle entrate eccetera, sono diventati, per forza di… Leggi tutto

LA VITA E’ UNA RUOTA

L’unico pensiero di Pietro, quel mattino, mentre prendeva posto nella grande aula del palazzo di città era di non perdere d’occhio la sua nuova bici. Per questo motivo, dopo aver un po’ cercato nella sala piena per metà, scelse una sedia proprio accanto alla finestra. Prima di sedersi controllò che da quel posto, attraverso il… Leggi tutto

A Fiorella

              “Sul divano distesa mentre la tele strimpella svogliata e indifesa dormiva Fiorella. Un plaid arlecchino soffocava la bella spuntava solo un calzino della pigra Fiorella. Giù da basso nervose mamma e sorella si chiedevano ansiose – cosa fà su Fiorella ? – Bisogna destarla la dolce monella che… Leggi tutto

L’ARCHITETTO PAN (con la Puzza Al Naso)

Ci sono casi, oggi, dove l’architetto oltre a sembrare, ahimè, inutile, risulta anche antipatico, e qui l’intera categoria dovrebbe fare autocritica. Capita, a volte, che l’architetto appaia davvero odioso, ovviamente non vale tutti gli architetti ma solo per una particolare frangia, frutto di una mutazione genetica in alcuni casi molto lenta, altre volte invece istantanea…. Leggi tutto

LO “SCAVALCAMENTO” DELL’ARCHITETTO

Una delle qualità che, senza dubbio, deve possedere un architetto per esercitare il proprio lavoro è il self-control. Ipotizzando infatti la direzione dei lavori anche solo di tre cantieri, egli teoricamente si troverà a dirigere, comprendendo anche varie figure satelliti, il lavoro di una truppa di persone variabile tra le 15 e le 40 unità…. Leggi tutto

Il punto più alto

Fu nel Febbraio del 1990, esattamente 4 giorni dopo aver compiuto quindici anni, che raggiunsi il punto più alto della mia carriera sportiva. Ho giocato a basket praticamente da quando sono stato capace di correre e tenere in mano una palla contemporaneamente, ovvero coordinare due movimenti semplici del corpo. Ma forse all’inizio non ero ancora… Leggi tutto

L’ARCHITETTO DISEGNATORE DI CESSI

La progressiva dequalificazione del mestiere di architetto, sempre meno rispettato e considerato e la contemporanea crisi economica, spinge molti professionisti a specializzarsi in ciò che il mercato offre. Da qualche tempo si sta, ad esempio, facendo largo la figura dell’architetto specializzato nella progettazione del servizio igienico, volgarmente detto “cesso”. In realtà la specializzazione sarebbe in… Leggi tutto