APOLOGIA E CRITICA DELLA SFRAVECATURA

calcinacci

Chiunque abbia effettuato lavori in casa (cioè ognuno di noi) sa bene che c’è qualcosa che resta anche dopo mesi dalla fine dei lavori: la “Sfravecatura”. Secondo le più comuni traduzioni dal napoletano, si può considerare sfravecatura il residuo della demolizione edilizia prodotta tramite l’attività del fravecatore. In italiano si potrebbe tradurre come “sfabbricatura”, ma la trasposizione in lingua nazionale non rende perfettamente l’idea. La sfravecatura sottintende un lavoro fisico, uno spostamento di energia nel tempo e nello spazio. Questo principio è ben sintetizzato dal noto “Primo teorema della Sfravecatura” che... Leggi tutto →