ADDIO AGOSTO

img_20180901_100040

Poesia, in chiave chiaramente spiaggista, dedicata alla fine del mese di Agosto. Il componimento alterna quartine a rima incrociata a terzine in rima ripetuta.         ADDIO AGOSTO   “Addio Agosto mese sgraziato che arrivi cocente a Luglio sconfitto chiedendo euro tremila d’affitto al turista profano, che non ha capito   che Agosto si pone come sventura: auto in sosta in mezzo alla strada e pazzi nel traffico dentro la coda sotto il flagello della calura   che spezza le reni e fiacca la fibra del più convinto... Leggi tutto →

L’AMARO DESTINO

folla

Poesia in rima alternata dedicata al bagnante di Ferragosto.       “L’amaro destino del bagnante più estremo è svegliarsi al mattino con un solo pensiero che all’alba lo piglia preoccupando il neurone, gli rovina la sveglia e non c’è colazione.   Alle sette e quaranta come canta Battisti tradizione mai infranta degl’annual ferragosti.   Tal pensiero preciso al sapor di vendetta lo sospinge deciso consigliandogli fretta di uscire di casa ancora in ciabatte non per fare la spesa né per prendere il latte.   «Van sorpresi nel sonno prima... Leggi tutto →

L’ASCETICA USTICA

ustica

Poesia in rima incrociata dedicata all’isola di Ustica.         L’ASCETICA USTICA “In tanti ragionano cercando l’altrove sfogliando riviste di posti lontani sognarono viaggi su confini spaziali sfumati nel vento di mille parole.   Magari l’altrove è dietro la porta nascosto dal vaso con dentro gli ombrelli seguendo la strada che dicono quelli che arriva distante pure se corta.   Alcuni lo cercan seguendo la rotta illusi di essere primi al traguardo ma mentre sperando allungan lo sguardo la folla curiosa è giunta già tutta.   Per stare... Leggi tutto →

L’INCURIA

buca

Piccola poesia in rima incrociata dedicata a chi fa dell’incuria un modus viventi o amministrandi.         “Ai voglia a fare cupole e palazzi la vera cura non là si manifesta dinanzi allo spreco la certezza resta: dura sistemar se non son propri cazzi !.   Perché: lo sguardo del distratto è sempre altrove ad occuparsi del successo popolare a far foto sorridenti sul giornale nella fiducia di elezioni nuove.   A chi interessa delle buche ! Chissenefrega di questi ragazzacci. Si dedichino al fumo o agli spacci... Leggi tutto →

 
Back to top