L’ARCHITETTO INVECCHIA PIANO

torta

Componimento di 8 quartine in rima alternata scritto in occasione del mio compleanno.   “L’architetto invecchia piano a quaranta è ancora un pupo sogna muto il multipiano sempre al ciglio del dirupo.   A trent’anni pensa in grande a cinquanta ha il cuore in pace ai suoi sogni e le domande ripensare non dispiace.   Certo il tempo è ancora tanto per non darla vinta a loro e cambiare orientamento dentro il mondo del lavoro.   E siccome invecchia lento ha tenacia ed energia per provar  lo scappamento e migrare... Leggi tutto →

IL COMPLEANNO DELL’ARCHITETTO

CAM02827

Anche se a qualcuno può sembrare strano, pure gli architetti celebrano, precisamente una volta ogni trecentosessantacinque giorni (quindi come tutti gli altri essere umani) il proprio compleanno. Questo giorno, prima che questi umani diventino architetti, si materializza in un anniversario sostanzialmente uguale a quello dei propri coetanei; ma successivamente, ovvero a titolo acquisito, il compleanno dell’architetto si trasforma in una sorta di inquietante cerimonia fatta di smentite, nascondimenti, euforia mista a depressione,gioia eccessiva, a volte follie inconsulte. Ecco le cinque cose che contraddistinguono il compleanno di un architetto. In ordine... Leggi tutto →

 
Back to top