L’ARCHITETTO ALLA MEZZAMARATONA

pettorale

Premesso che un architetto dovrebbe essere sempre in discreta forma per evitare di essere sorpassato dalla concorrenza, arrestato dai carabinieri o seminato dai debitori, ci sono architetti ai quali non basta fare una corsetta ogni tanto, ma caparbiamente aspirano a gareggiare in competizioni di sostanziale impegno fisico e dalla lunga durata. L’architetto tenta di prepararsi con cura ma il giorno prima proprio non riesce a gestirsi, soprattutto se il giorno prima è un Sabato e lui è una settimana che cerca di dimenticarsi di tutti i guai lavorativi che lo... Leggi tutto →

…ma come parlano gli architetti

REBUS

  Una volta erano i medici: i condotti che arrivavano nella casa di campagna per la visita a domicilio e formulavano una diagnosi inspiegabile accompagnata da una ricetta altrettanto intraducibile (per tutto il mondo tranne che per il farmacista), bevevano l’ennesimo caffè della giornata e quindi sparivano nella brughiera. Poi fu la volta degli avvocati, dinanzi al rubagalline accusato di furto aggravato con scasso, elencavano una serie di leggi, articoli, commi con relative condanne, sanzioni ed attenuanti generiche, poi incassavano l’acconto per ricomparire in tribunale. Ora negli anni 10 tocca... Leggi tutto →

L’ARCHITETTO IN TV

CAM01581

Fino a qualche tempo fa l’architetto in tv compariva molto raramente godendo di fama alterna, comunque, restando assolutamente marginale nei palinsesti televisivi. Quindi sono arrivati i canali tematici nei quali gli architetti occupano lo schermo in maniera pressoché continua, vendendo, comprando, visitando e ristrutturando abitazioni in ogni angolo del mondo. Esclusi questi architetti superfighi ed immaginari, esiste tutto un altro tipo di sottobosco televisivo, prettamente generalista, frequentato da vari generi di architetti. Ognuno con un suo messaggio velato, quanto preciso, da trasmettere al telespettatore. Ecco le cinque tipologie di architetti... Leggi tutto →

 
Back to top