Scappare…

Si può amare un luogo, una sensazione, persino un’architettura, come si ama una donna ?. Si può amare la voglia di scappare, come si ama una follia, un progetto, un ideale. Ci si può innamorare di ciò che non si possiede perché si odia ciò che si ha ?. Gli architetti abbracciano sogni, inseguono desideri immateriali come tutti gli artisti; e li desiderano fino ad amarli pur senza raggiungerli. Sono la loro terra promessa, la loro destinazione virtuale. Ma sono artisti inconsueti perché hanno l’obbligo di dialogare con il reale,... Leggi tutto →